NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

lunedì 29 febbraio 2016

APPUNTAMENTI

Ciao a tutti.

Prima di tutto questa settimana vogliamo ricordarvi la grande manifestazione che si terrà il 5 marzo a Piazza del Popolo a Roma, per rivendicare il diritto ad una parita di trattamento che - purtroppo - il DDL Cirinnà che viene approvato in questi giorni ancora non garantisce.

Se volete scendere in piazza a Roma anche voi potete aggregarvi al nostro gruppo, che però si appoggia al pulman organizzato dall'Arcigay di Reggio Emilia e che costa 25 euro (andata e ritorno). Per una questione tecnica NON partirà da Piacenza, ma da Parma (all'uscita del casello Parma Centro) alle 5.00 del mattino. Se non vi spaventano le levatacce potete contattare direttamente Massimiliano al numero 3926581767.

Per quel che riguarda la nostra associazione nello specifico vi ricordiamo che anche questo martedì ci ritroviamo alle 21.00 presso SPAZIO 4, in Via Manzoni 21 a Piacenza, per socializzare  commentare assieme i fatti della settimana con la nostra imperdibile videorassegna stampa.

Vi aspettiamo.

mercoledì 24 febbraio 2016

COMUNICATO STAMPA SU LEZIONE "GENDER"

Nel liceo Colombini di Piacenza alcuni studenti si sono ritrovati alla prese con una conferenza di Massimo Gandolfini, portavoce del Family Day, proposta dalla loro insegnante di religione. Ad alcuni di loro la cosa non è andata giù, e hanno contattato sia noi che alcuni giornalisti, che gli hanno dedicato ampio spazio.

Qui di seguito condividiamo il nostro comunicato stampa, che purtroppo è stato ripreso solo da pochi media locali.

 A seguito della conferenza di Massimo Gandolfini proposta da un'insegnante del Liceo Colombini di Piacenza, anche la nostra associazione è stata contattata da diversi studenti contrariati da questa iniziativa, tanto per l'approccio quanto per il contenuto. E da parte nostra abbiamo contattato la Vicepreside per farglielo presente e per esprimere il nostro parere. Sicuramente è legittimo che un'insegnante di religione esprima il suo punto di vista, e che eventualmente esprima la sua disapprovazione, su determinati argomenti. Quello che ci sembra scorretto è che, per sostenere la sua tesi, utilizzi del materiale che è stato ufficialmente sconfessato dall'Ordine degli Psicologi e da praticamente tutta la comunità scientifica propriamente detta. La cosiddetta "ideologia gender" è stata elaborata ad arte, sovrapponendo e confondendo in maniera impropria una serie di nozioni e di concetti provenienti da vari ambiti accademici. Il tutto per giustificare quei pregiudizi e quegli atteggiamenti omofobi che, fondamentalmente, sono funzionali all'affermazione di alcuni principi ormai superati (inferiorità della donna, emarginazione delle minoranze, condanna dell'emancipazione sessuale e dell'autodeterminazione del corpo, repressione delle nuove variabili sociali) da cui traggono forza quelle gerarchie sociali, politiche e culturali che hanno tutto l'interesse a mantenere l'Italia in uno stato di Medioevo forzato, per conservare determinati equilibri di potere. Portare cose come "l'ideologia gender" in una scuola pubblica, legittimandole al pari di una qualsiasi altra teoria scientifica, oltre che scorretto ci sembra anche pericoloso, soprattutto in mancanza di un contraddittorio e di un'adeguata formazione degli studenti in materia di educazione sessuale e sentimentale, come avviene in tutti i paesi del mondo occidentale. Vorremmo inoltre ricordare che, mentre le conferenze di Massimo Gandolfini possono essere inserite senza particolari problemi, qualche anno fa la proposta di un semplice questionario per conoscere la percezione dell'omofobia nelle scuole superiori di Piacenza è stata stroncata sul nascere, mentre un recente sondaggio condotto dal sito skuola.net su 4000 studenti conferma, tra le altre cose, che in Italia un terzo degli intervistati dice di non aver mai parlato di omosessualità a scuola e un settimo denuncia che, quando se ne è parlato, i propri professori l'hanno definita una "malattia". Uno studente su cinque dice che non rivelerebbe mai la sua omosessualità e un terzo denuncia casi di omofobia da parte di docenti e coetanei in ambiente scolastico, e sicuramente in questo contesto proporre una conferenza di Massimo Gandolfini non aiuta. Detto questo siamo a disposizione del Liceo Colombini e di qualunque Istituto senta la necessità di consultarci per affrontare certi argomenti in maniera più equilibrata, mettendo a disposizione anche la competenza degli psicologi e dei professionisti qualificati che collaborano con noi ormai da diversi anni.


Ovviamente ci teniamo a congratularci con tutti quegli studenti che non hanno accettato passivamente la proiezione della conferenza di Massimo Gandolfini.

martedì 23 febbraio 2016

CHAT ON THE COACH

Ciao a tutti.
Anche questo martedì ci ritroviamo per il nostro appuntamento settimanale, per socializzare e commentare assieme i fatti della settimana con video, immagini e servizi speciali...

L'appuntamento, quindi, è sempre a SPAZIO 4 in Via Manzoni 21 alle ore 21.00. Anche martedì 23 febbraio.

Non mancate.

sabato 20 febbraio 2016

APPUNTAMENTI LAST MINUTE

Ciao a tutti.
All'ultimo momento ci siamo organizzati per mettere in piedi un paio di appuntamenti fuori programma. Domenica 21 febbraio, a partire dalle ore 16.00 ci ritroviamo ancora a SPAZIO 2 (Via 24 Maggio 51/53) per organizzare un gruppo d'ascolto e vedere sul megaschermo in diretta streaming la nostra mamma AGEDO, Rita Mura, che sarà intervistata durante la trasmissione Domenicain assieme a suo figlio Antonio.

Visto che non sappiamo in quanti saremo chi parteciperà è gentilmente invitato a portare qualcosa da mangiare/sgranocchiare e/o da bere (niente alcolici e superalcolici, ovviamente).

Lunedì 22 febbraio, invece, ci siamo dati appuntamento alle ore 21.00 presso il multisala Iris per andare a vedere tutti insieme il film The Danish Girl, che racconta la storia vera di Lili Elbe, una delle prime persone transessuali della storia.

A presto!

martedì 16 febbraio 2016

VOGLIO VIVERE COSÍ 2

Ciao a tutti.
Vi ricordiamo che anche questo mese continua la nostra collaborazione con SPAZIO 2, con il ciclo di appuntamenti "voglio vivere così", in cui scambieremo quattro chiacchiere con giovani LGBT che hanno scelto di vivere e lavorare all'estero. L'ospite del secondo appuntamento sarà Pamela Zoni e ci racconterà della sua esperienza direttamente da Londra in videoconferenza (è la prima volta che tentiamo questo esperimento, e siamo molto curiosi di vedere come riuscirà).

L'appuntamento è quindi giovedì 18 febbraio alle ore 21.00 a SPAZIO 2, in Via XXIV maggio 51/53 a Piacenza (entrando dal cancello bisogna andare a destra ed entrare nella palazzina in fondo, dopo l'erogatore dell'acqua pubblica).
Vi aspettiamo numerosi, e spargete la voce!

lunedì 15 febbraio 2016

CHAT ON THE COUCH

Ciao a tutti.
Anche questo martedì ci ritroviamo per il nostro appuntamento settimanale, per socializzare e commentare assieme i fatti della settimana con video, immagini e servizi speciali... E ultimamente non si può certo dire che le cose di cui parlare scarseggino, anche perchè in Italia inizia a respirarsi aria di cambiamento e le cose si muovono di conseguenza...


L'appuntamento, quindi, è sempre a SPAZIO 4 in Via Manzoni 21 alle ore 21.00. Anche martedì 16 febbraio.

Non mancate.

domenica 7 febbraio 2016

CHAT ON THE COUCH

Ciao a tutti.
Anche questo martedì ci ritroviamo per il nostro appuntamento settimanale, per socializzare e commentare assieme i fatti della settimana con video, immagini e servizi speciali... E ultimamente non si può certo dire che le cose di cui parlare scarseggino, anche perchè in Italia inizia a respirarsi aria di cambiamento e le cose si muovono di conseguenza...

L'appuntamento, quindi, è sempre a SPAZIO 4 in Via Manzoni 21 alle ore 21.00. Anche martedì 9 febbraio.

Non mancate.

lunedì 1 febbraio 2016

CHAT ON THE COUCH

Ciao a tutti.
Anche questo martedì ci ritroviamo per il nostro appuntamento settimanale, per socializzare e commentare assieme i fatti della settimana con video, immagini e servizi speciali... E ultimamente non si può certo dire che le cose di cui parlare scarseggino, anche perchè in Italia inzia a respirarsi aria di cambiamento e le cose si muovono di conseguenza...

L'appuntamento, quindi, è sempre a SPAZIO 4 in Via Manzoni 21 alle ore 21.00. Anche martedì 2 febbraio.

Non mancate.