NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

venerdì 18 gennaio 2008

I VIDEO DELLA SETTIMANA

Questa settimana i video vengono postati un po' in ritardo perchè riguardano quello che è successo giovedì 17 gennaio.
Riassunto delle puntate precedenti: Benedetto XVI era stato invitato ad inaugurare l'anno accademico dell'Università La Sapienza di Roma. Il suo arrivo non è stato accolto con unanime gioia, nè dagli studenti nè dai professori, così era stata indetta una manifestazione di protesta, a cui avrebbero aderito anche tutta una serie di gruppi e associazioni (e non sarebbero state poche) che sono in manifesto disaccordo con Benedetto XVI e con l'attuale linea del Vaticano, che è praticamente onnipresente ovunque (si calcola che lo scorso hanno i TG nazionali abbiano dedicato il 29% dei loro servizi alla politica interna e circa il 23% a Benedetto XVI). Alla fine Benedetto XVI ha deciso di non venire (forse temeva un ritorno di immagine negativo), ma le manifestazioni ci sono state ugualmente. Fra i partecipanti c'erano anche diverse associazioni GLBT, che hanno organizzato una frocessione. Che cos'è una frocessione? Questo termine è nato negli anni 70, ed è stato rispolverato nel 2006 in occasione di un corteo di protesta contro Benedetto XVI avvenuto a Verona. In parole molto semplici si tratta di un corteo che, attraverso la presa in giro delle gerarchie ecclesiatiche e dei loro paramenti (e NON della religione), vuole ridimensionarne il peso pubblico. C'è stata una frocessione anche in occasione delle manifestazioni de La Sapienza. Purtroppo le frocessioni vengono regolarmente presentate dai media come delle pagliacciate, e ovviamente nessuno ne indaga il significato, tant'è che molti gay - in buona parte quelli che hanno una scarsa conoscenza della storia e della cultura GLBT - sono i primi a trovarle riprovevoli. Qui di seguito trovate il video girato in occasione della frocessione di Roma, e per par condicio anche il video con l'audiocommento di Radio Maria a quello che è avvenuto in occasione dell'annunciata visita di Benedetto XVI: a voi giudicare da che parte sta il buonsenso.

Nessun commento: