NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

martedì 30 ottobre 2007

I VIDEO DELLA SETTIMANA

Da questa settimana mi sembra un'idea carina unire l'utile al dilettevole, proponendo dei video che in qualche misura fanno parte della cosiddetta cultura gay nel senso più faceto del termine. Cominciamo chiarendo, soprattutto alle giovani generazioni, come e perchè le canzoni di Heather Parisi sono un appuntamento frequente e imprescindibile in tante discoteche gay. Guardate i suoi balletti (e i suoi ballerini) e lo capirete anche voi :-)
P.S. Una delle ballerine di fila nel video "Crilù" era Lorella Cuccarini...Quando si dice il destino!
P.P.S. Studiate bene i passi e in disco farete un figurone!


QUALCHE PICCOLA RIFLESSIONE...

Sabato scorso sono andato a intervistare Tim Bedford di passaggio a Milano per conto della rivista Babilonia, alla quale collaboro. Chi è Tim Bedford? E' un simpatico insegnante inglese trapiantato in Finlandia, dove peraltro si è pure sposato con un altrettanto simpatico giovanotto di nome Timo. Perchè l'ho intervistato? Perchè è il fondatore e coordinatore del progetto GLEE (Gey Lesbian Education Equality), ovvero la rete europea di formazione di insegnanti qualificati a gestire e promuovere con cognizione di causa temi GLBT nelle scuole. Tale rete ha tenuto anche un paio di corsi in Italia (a Torino e a Bologna). Fatto sta che parlando con lui mi sono reso conto una volta di più che per mettere in piedi dei progetti validi (anche per quel che riguarda la causa della comunità GLBT) serve soprattutto inventiva e determinazione, e in conclusione direi che è stato un incontro molto stimolante. Si comincia sempre dal poco, quindi anche per questa associazione c'è speranza :-) A proposito di associazioni: nel convegno dell'ILGA Europe che si è da poco concluso è stato eletto co-presidente Renato Sabbatini, ovvero un altro italiano (dopo Riccardo Gottardi, ora segretario di Arcigay). Speriamo che sappia tenere alta la nostra bandiera :-)

sabato 27 ottobre 2007

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE E ALTRO...

In questi giorni si è fatto un gran parlare della campagna messa in piedi dalla Regione Toscana, che raffigura un neonato con un braccialetto avente la scritta "homosexuel" (chissà perchè proprio in francese) sul polso. Fra chi è pro e fra chi è contro, nessuno può comunque negare che ha centrato l'obbiettivo di fare discutere e di far parlare in tutti i media nazionali del dibattito sulla naturalità o meno della condizione omosessuale, la qual cosa è positiva di per sè (anche perchè i media italiani tendono sempre a sminuire e stravolgere tutto quello che ha a che fare con la comunità GLBT). Comunque anche in Emilia Romagna sta per partire una campagna di sensibilizzazione che ha che fare con la comunità gay, anche se molto meno provocatoria, e - caso strano - dovrebbe arrivare anche a piacenza con un cnetinaio di manifesti. Sarà una campagna per promuovere il test HIV e se tutto andrà bene verrà effettuata a cavallo del 1° dicembre (giornata mondiale per la lotta all'AIDS). E' finanziata dall'arcigay di Bologna (beati loro che hanno i soldi!) e noi ne saremo i referenti per Piacenza. In attesa che tutto venga ufficializzato (e incrociando le dita contro eventuali imprevisti) volevamo condividere con voi questa notizia.

martedì 23 ottobre 2007

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Ciao a tutti e a tutte,
per il video di questa settimana ci ricolleghiamo a un fatto di cronaca (si fa per dire). Questa settimana la nota subrette Platinette ha fatto un outing (ovvero ha rivelato l'orientamento omosessuale di una persona senza il suo consenso), nella fattispecie nei riguardi del cantante Tiziano Ferro. A dire la verità nell'ambiente gay 'sta voce era assodata da un bel po' di tempo e persino a me è capitato di avere avuto indirettamente a che fare con gente che sosteneva di avere avuto storie con lui. Nel mondo gay ci sono tanti mitomani, ma quando certe voci corrono e ricorrono con tanta assiduità hanno sempre un fondo di verità. Ognuno è libero di vivere la propria omosessualità in pubblico oppure no, ovviamente, ma quando se ne fa un problema non è mai una bella cosa. Questo dipende anche dal fatto che nel nostro paese all'omosessualità si associano tutta una serie di stereotipi e valenze negative, tant'è che - nei fatti - meno se ne parla e meglio è per tutti. A titolo educativo questa settimana vi facciamo vedere il videoclip di un cantante danese che non si fa troppi problemi al riguardo: si chiama TOMBOY e i suoi video - che sono decisamente espliciti - vengono passati anche dalla MTV del suo paese (che nei confronti dell'omosessualità è decisamente più aperto del nostro, tant'è che è stato il primo a legalizzare i matrimoni fra persone dello stesso sesso). Alla faccia dei cantanti che hanno paura di dichiararsi!

lunedì 22 ottobre 2007

PARI OPPORTUNITA' PER TUTTI

Ciao a tutti e a tutte.
Oggi il nostro prode segretario Maurizio porterà alla segretaria dell'Assessore (o Assessora, visto che la carica è ricoperta da Katia Tarasconi) alle Pari Opportunità del Comune di Piacenza un paio di progetti. Li porterà alla segretaria perchè a quanto pare l'appuntamento per discuterne non ci verrà concesso se i progetti non saranno ritenuti sufficentemente interessanti. Lungi da noi l'idea di pensare male di un Assessore che sicuramente sarà oberato fino ai capelli, e lungi da noi l'idea di pretendere di avere una corsia preferenziale in considerazione del fatto che siamo l'unica associazione che rappresenta ufficialmente la minoranza omosessuale su questo territorio...Però è indicativo il fatto che, mentre qui ci tocca fare la trafila, al Comune di Torino si terrà la Fiera delle Pari Opportunità in cui la questione della comunità omosessuale, dei suoi diritti e delle sue necessità, sarà uno dei temi prioritari (anche perchè il Comune di Torino rientra nella rete READY dei comuni italiani che si impegnano a collaborare per combattere la discriminazione per orientamento e l'omofobia). Se qualcuno volesse maggiori informazioni sulla suddetta Fiera può andare al sito http://www.meltinbox.it/

martedì 16 ottobre 2007

IL VIDEO DELLA SETTIMANA

Questa settimana vi proponiamo un video tratto dalla versione olandese dello Zecchino D'Oro...Perchè? Perchè uno dei concorrenti (che fra parentesi laggiù sono anche più grandicelli e cantano delle canzoni con le controscatole) nel 2005 si è esibito con questo brano dedicato ai suoi due papà (ovviamente si riferisce alla coppia gay che lo ha adottato, visto che in Olanda si può fare). A voi giudicare (il testo ha i sottotitoli in inglese). Ah! Fra parentesi la conduttrice del programma è lesbica dichiarata. In Olanda sono proprio avanti, eh?

RAPPORTO DA PONTENURE

Ieri sera otto di noi erano presenti alla conferenza sull'omosessualità realizzata dalla Dr.ssa Vanna Cammi a Pontenure. Bella conferenza, presentata bene e in una sede decisamente prestigiosa, ma... Delle circa venti persone presenti erano tutti parenti/conoscenti della Dr.ssa oppure membri della nostra associazione. Nonostante la cosa fosse stata pubblicizzata da mesi non c'erano curiosi, non c'erano "autorità", non c'erano - per esempio - persone che si suppone abbiano interesse a conoscere meglio questo argomento (insegnanti, ad esempio). Non c'erano neppure giornali o emittenti locali, il che è tutto dire considerando che drizzano le orecchie anche quando una macchina va fuori strada a causa di un'ape che importuna il conducente. Perchè? A costo di ribadire l'ovvio - come diceva la Dr.ssa - in questa provincia conferenze su questo tema non se ne sono mai fatte anche perchè - nel nostro territorio - la conoscenza e il dibattito sull'omosessualità sono ancora due cose da tenere a debita distanza, sia per gli etero che per gli omosessuali. Per i primi perchè così possono ancora fare finta che non esista, per i secondi perchè così possono continuare a illudersi che un omosessuale felice sia un omosessuale che vive giorno per giorno e senza farsi troppe domande. Pazienza. Noi comunque continuiamo a esserci e a lavorare per sensibilizzare anche queste persone.

lunedì 15 ottobre 2007

ANCHE QUEST'ANNO SIAMO MEMBRI DELL'ILGA!

Ciao a tutti e a tutte! Mi è arrivata la ricevuta che attesta che la nostra associazione anche quest'anno ha rinnovato l'iscrizione all'ILGA (International Gay Lesbian Association) EUROPE. Che cos’e’ ILGA-Europe ?

ILGA-Europe e’ la Regione Europea dell’ILGA, l’International Lesbian & Gay Association (Associazione Internazionale Lesbiche e Gay). Promuove l’uguaglianza ed il rispetto dei diritti umani delle persone lesbiche gay e transgenere (LGBT) in Europa. ILGA-Europe e’ un’organizzazione non governativa, una piattaforma rappresentativa che raggruppa altre organizzazioni, principalmente associazioni LGBT a livello europeo che, oggi, conta piu’ di 200 membri in tutta Europa.

Tra le altre cose ha una rappresentanza nell'ECOSOC (Economic and Social Council) dell'ONU, nel Consiglio d'Europa e nella Corte di Giustizia Europea (mica bubbole!) ed è stata co-responsabile del siluramento di un politico italiano notoriamente omofobo (Rocco Buttiglione) quando nel 2004 qualcuno lo aveva proposto come Commissario Europeo per la giustizia e la libertà (AIUTO!).

Quindi, per proprieta transitiva, se fate parte della nostra associazione fate anche parte dell'ILGA EUROPE. Bello, eh?

Trovate maggiori informazioni al sito http://www.ilga-europe.org/

martedì 9 ottobre 2007

RINNOVO BLOG!!!

Ciao a tutti e a tutte!
Primo rinnovo del blog...Non solo i colori ora sono meno acidi, ma iniziamo a inserire dei video da youtube...Così forse vi potremo ingolosire quanto basta per spiengervi a tornare più spesso sul nostro piccolo spazio web...Per festeggiare vi propongo due video che qualche anno fa hanno accompagnato la campagna di lotta all'AIDS dell'associazione francese AIDES. C'è la versione per etero e la versione per gay, così non potrete dire che siamo un'associazione di parte ;-) Si tratta di due bellissimi cortometraggi in animazione 3D, quindi vi invito a darci un'occhiata senza pregiudizi.
Alla prossima!



mercoledì 3 ottobre 2007

UNA PSICOTERAPEUTA FRA NOI!

Ciao a tutti e tutte,
volevo informarvi che siamo stati contattati dalla Dott.ssa Maria Giovanna Cammi (per gli amici Vanna), psicologa e psicoterapeuta piacentina, che vuole collaborare attivamente con noi. In passato siamo stati noi a cercare psicologi e psicologhe con cui collaborare, ma questa è la prima volta che ci contatta di sua iniziativa una professionista motivata e determinata ad agire contro fenomeni come l'omofobia e il disagio delle persone omosessuali. L'ho incontrata di persona ieri e, oltre a sembrarmi una persona in gamba e molto alla mano, ha anche proposto una convenzione con la nostra associazione (le prime 5 sedute con le persone che le invieremo noi saranno gratuite!), il che mi sembra una cosa molto positiva, anche perchè magari ci sono delle persone che vogliono un consulto psicologico solo per schiarirsi le idee (o per schiarirle alla propria famiglia) e magari sono frenate proprio dal fatto che i consulti sono onerosi o magari dal fatto che non sanno se hanno di fronte una persona competente e mentalmente aperta. In attesa che questa collaborazione dia i suoi frutti la Dott.ssa Cammi terrà anche una mini conferenza sul tema dell'omosessualità il 15 ottobre a Villa Raggio, nel ridente comune di Pontenure (PC). Salvo imprevisti noi come associazione saremo presenti, e siamo ben felici che questo tipo di cose prendano piede non solo nella città, ma anche nei comuni limitrofi (visto che il tema non è di competenza solo urbana, anzi...!). In ogni caso vi terremo aggiornati.

martedì 2 ottobre 2007

PRETI E OMOSESSUALITA'

Visto che siamo un'associazione multimediale e siccome vogliamo fare cultura vi do il link per poter vedere su internet la puntata di EXIT di La7 trasmessa il 1 ottobre con i preti "pizzicati" a rimorchiare ragazzi in chat (e poi c'è pure la candid camera degli incontri) :-) Secondo me vale la pena di essere vista...